Malattia parodontale

Malattia parodontale

La malattia parodontale è un’infezione batterica che attacca il parodonto, il quale è formato da gengive, osso e altri tessuti di sostegno dei denti. Essendo spesso indolore, può succedere che ci si accorga della malattia parodontale solo quando gengive e tessuto osseo sono seriamente compromessi: è infatti, una delle cause più frequenti di perdita dei denti negli adulti.

Le principali cause della malattia parodontale sono: la placca, il fumo, predisposizione ereditaria, gravidanza, stress, farmaci, bruxismo, diabete e altre malattie. Va consultato lo studio dentistico ogni qualvolta notate le seguenti caratteristiche: gengive che sanguinano facilmente, gengive rosse, gonfie o sensibili, gengive scostate dai denti, gengive con fuoriuscita di pus, alito cattivo e sapore sgradevole persistenti, denti con mobilità evidente, creazione di spazi tra un dente e l’altro.

Il trattamento della malattia parodontale dipende dalla sua gravità. Nei primi stadi la malattia può essere trattata rimuovendo placca, tartaro e tessuti infiammati dalla superficie dei denti nella zona sottogengivale. La malattia parodontale non guarisce spontaneamente, e, se non trattata può portare all’estrazione del dente i cui tessuti di sostegno siano seriamente danneggiati.

Attualmente utilizziamo presso la nostra struttura la terapia laser con trattamento fotodinamico che in poche sedute ripristina in modo efficace e indolore il naturale equilibrio delle strutture di sostegno del dente. Spesso la terapia laser permette di evitare interventi chirurgici e riduce l’assunzione di medicinali tipo antibiotici ed antinfiammatori ed, essendo indolore,  evita le complicanze della guarigione delle ferite.

Per prevenire la malattia parodontale è fondamentale: spazzolare i denti correttamente dopo ogni pasto, usando un dentifricio a base di fluoro, usare filo interdentale per rimuovere la placca tra dente e dente, mangiare in modo sano ed equilibrato, evitare di fumare, fare visite dentistiche almeno ogni sei mesi.

Casi clinici malattia parodontale: fai click sull’immagine sottostante per visualizzare l’ ingrandimento.

malattia parodontale